Seleziona una pagina

Delinquenti e Fannulloni

Mar 1998

Sono stato a visitare una scuola in Africa. Dal tetto filtrava un solo spiraglio di…ombra. Una sola asse su quattro pali dava un po’ di ombra a quattro bambini. gli altri 20, forse non raccomandati, erano al sole.
Dei sassi e qualche assicella di legno si spacciavano per banchi di scuola, Walt Disney non avrebbe potuto fare meglio.
Il pavimento in terra naturale era dello stesso architetto che ha disegnato il mondo. Terra rossa che si intrufolava fra le ditina dei piedi di quei sorridenti bambini. Ho subito chiesto come mai non coprivano il tetto e come mai non davano a quei bambini dei banchi dove
scrivere e appoggiare i propri libri… anzi ,il proprio foglietto ? Mi hanno risposto che le assi le avevano rubate, e che se avessero fatto dei banchi avrebbero fatto la stessa fine.
Fate una porta e chiudetela a chiave ! No, dicono che avrebbero rubato anche quella.
Noi almeno qui possiamo lasciare la radio in macchina che nessuno ce la ruba, possiamo anche non chiudere la porta di casa che nessuno si permetterà di entrare, possiamo essere ricchi senza il rischio di essere sequestrati.
Qui da noi se qualcuno ci ruba la radio della macchina lo fa almeno per un motivo, ruba per drogarsi, là in Africa ti rubano i banchi di scuola per bruciarli e far bollire un po’ d’acqua da bere. Vandali ! Qui ti rubano in casa per poter far sopravvivere qualche negozio di antiquariato modernariato o roba usata, là in Africa no, rubano le porte e il tetto per bruciarli e per scaldarsi e per far qualcosa da mangiare..
Brutti piromani fannulloni.